"A casa non s'arriva mai, ma dove confluiscono vie amiche, il mondo per un istante sembra casa nostra" (H.Hesse)

venerdì 16 maggio 2014

Attimi di serenità

Corrono dall’ Italia al Marocco, attraversano strade impervie e viaggi faticosi.
Qualche volta bisogna stanarli a forza.
Ogni tanto fanno capolino da dietro un angolo dimenticato.
Spesso rischiano di passare perfino inosservati, presi come siamo a correre e affannarci.
Ma esiste un prezioso filo conduttore a fare da raccordo e mettere insieme tutti gli Attimi di serenità sparsi per le nostre vite, ed è l’appuntamento del venerdì in questa terra lontana e magnifica.
Nelle parole e nelle immagini della splendida persona che la racconta.
E quindi ecco, raccolgo l’invito, anche se sono diverse settimane che vorrei farlo, ma mi sono accorta di quanto sia difficile, nella pratica, fermare attimi di serenità.
Anche questa settimana non è stata facile: pensieri, rogne, insofferenza e frustrazioni varie.
Ma soprattutto corse sfrenate.
Tutto lì?
No, in effetti guardando bene, scavando a fondo, fermandomi un attimo, mi accorgo che ci sono SEMPRE attimi di serenità.
E di solito stanno bene acquattati dietro i fatti eclatanti, i sogni impossibili, i desideri smisurati, le aspirazioni  sconfinate.
Si annidano nelle piccole cose, nelle sottigliezze che sfuggono, nei silenzi sempre più rari, nei gesti quasi scontati.
Un appuntamento settimanale che li vede protagonisti potrebbe essere un ottimo allenamento per imparare a riconoscerli!

Questi sono stati i miei:

Svegliarsi nella casetta solitaria e trovare uno spunto per sorridere, che è il buongiorno  e l’incoraggiamento personale lasciato da Lui (il peluche si chiama Enjoy!)


Ripristinare l’angoletto estivo del balcone, e sistemarci sopra una rigogliosa piantina, che ormai da 3 anni torna a fiorire ogni primavera


Scoprire nuovi piccolissimi germogli su una pianta grassa che avevo dato per spacciata


Tornare a casa e trovare un piccolo regalo ad attendermi


Per condividere i propri  attimi di serenità, 
l’appuntamento è ogni venerdì ,nella fattoria di Laura,




10 commenti:

  1. Enjoy in bilico sulle bottiglie continua a farmi sorridere...un buffo gesto per esprimere amore...il fiori lilla sul tuo tavolino sono un'esplosione di vita...adoro piante grasse e succulente perchè trovo che un pochino mi assomiglino...e il regalo a sorpresa del giorno l'ho avuto anche io trovando questo tuo post...grazie cara Luna, ti auguro una gioiosa giornata ed un buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Voglio conoscere Enjoy, mi hai fatto morire e l'hai pure fotografato...un bacione e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che l'ho fotografato, fa parte della famiglia!! Dal vivo è ancora più simpatico: se gli passi davanti inizia a rotolarsi su se stesso e a sganasciarsi dal ridere, e la sua risata, ti assicuro, è molto contagiosa.
      bacioni a te bella mia e buon fine settimana!!

      Elimina
  3. Risposte
    1. sì, ogni tanto per fortuna oltre a scherzi da caserma ha anche di queste tenerezze...
      bacioni grazie!

      Elimina
  4. Risposte
    1. ciao paola benvenuta, grazie della visita.
      ora passo da te!

      Elimina
  5. Bellissimo lo voglio anch'io Enjoy....ciaoooo

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un segno del tuo passaggio, sarò felice di risponderti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...