"A casa non s'arriva mai, ma dove confluiscono vie amiche, il mondo per un istante sembra casa nostra" (H.Hesse)

lunedì 23 novembre 2015

New Look - Tortini di verdure superveloci


Posso capire che non piacciano i broccoli.
Non sono un cibo facile effettivamente. Basti pensare all'odore in cottura o a quello che si sprigiona da una vaschetta tenuta chiusa in frigorifero anche solo per qualche ora.
Ma che non piacciano ripassati in padella con aglio, olio e (tanto) peperoncino, proprio non me ne capacito.
L’amato bene li ha scoperti da pochissimo e a modo suo ha imparato perfino ad apprezzarli.
Solo che continua a concepirli nell’unico modo per lui possibile: sbollentati per soli 7 minuti, come cucina della salute comanda e conditi solo con sale, olio e (tanto) limone, per ammazzarne il sapore - dice.
Poi c’è mamma.
Fornitrice di fiducia (oltre che di ciambelloni allo yogurt), soprattutto di scorte di verdure lessate e di scarola in particolar modo.
E che un bel giorno della settimana compra appositamente per noi una chilata abbondante di broccoletti siciliani, la pulisce, la lessa e me la consegna pure a casa.
Io, soprapensiero ma in fondo anche un po’ cinica, butto tutto il contenuto nella padella dove già sfrigola allegramente l’aglio in camicia contornato da grani di peperoncino calabrese.
In barba ai gusti dell’amato bene.
Che li manda giù, con sorriso a denti stretti, la prima sera.
Declina gentilmente l’offerta la seconda.
Ma i broccoletti vanno smaltiti, mica si possono sprecare così.
E da sola non posso farcela, sebbene mi ci impegni, seriamente, pure a pranzo.
Alla terza sera decido che basta cincischiare e di servirglieli direttamente come portata principale.
In tutta la loro pienezza di gusto, odore, sapore.
Certo un po’ occultati.
Tirati a lucido con un look completamente diverso.
Travestiti da cosa golosa e invitante, di quelle che mentre cuociono gli fanno esclamare: “mmmm che odorino!!” (ma per quello basta una sventagliata di formaggio sotto il grill, che sembrerà sempre di stare cucinando una lasagna).
Frittata sarebbe il nome giusto.
Tortino fa più scena.
Nello stampo per muffin nasconde/maschera/intorta ancora di più.
E già che c’ero metà li ho farciti con un avanzo di peperoni in padella.
Anche quello destinato a languire per esubero di verdure.
Perché posso dimenticare di comprare la carne, il pane, il latte.
Ma un  contorno pronto, per la gioia soprattutto dell’amato bene, nel frigo non manca mai.
Tutto chiaro dunque?
Se in frigo vi avanza un piattino di questo, una scodellina di quello, un rimasuglio di quell’altro…buttate tutto negli stampini da muffin, coprite con una miscela di uova, pecorino, erbe aromatiche e quello che più vi aggrada e in un solo colpo avrete: smaltito avanzi e intortato ma fatto felice vostro marito!

@@@@@@@@@@


La ricetta l’ho presa da qualche parte nel web (credo giallozafferano), ma la dose delle uova era decisamente sbagliata: con un solo uovo non coprirete nemmeno un paio di buchi. Quella delle verdure è chiaramente a occhio, ma per ricavare 12 tortini vi serviranno 4 uova abbondanti!
Per il resto: largo agli avanzi di ogni tipo, forma e colore.

Ingredienti (per 12 tortini)
Broccoletti siciliani ripassati 
Peperoni cotti (per esempio così)
4 uova bio
3 cucchiai di pecorino romano
Un dito di latte (nel mio caso di riso)
Pepe macinato al momento
Sale
Olio extravegine d’oliva

Procedimento
Sminuzzare le verdure grossolanamente e disporle negli stampini per muffin precedentemente oliati molto bene (o meglio ancora, foderati di appositi pirottini). 

A parte, sbattere le uova con il latte, poco sale, il pecorino, il pepe ed eventualmente prezzemolo o altre erbe aromatiche. Distribuire uniformemente la miscela di uova sulle verdure e cuocere in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti circa.

Lasciare intiepidire leggermente prima di  togliere dallo stampo.


17 commenti:

  1. Risposte
    1. ...e a volte ti risolve una cena! O un aperitivo. Grazie fede, baci!

      Elimina
  2. Luna, qui capiti proprio a fagiolo perché io con il MIO amato bene sono alla disperazione: le verdure invernali proprio non le manda giù e non posso andare a caccia di cespi di iceberg tutto l'inverno... pensa che tempo addietro è arrivato a casa tutto orgoglioso con un bel broccolo in mano (che poi è riuscito a tralasciare sino a farlo marcire), io (piena di sensi di colpa) sono impazzita a trovarne un altro bellissimo e... me l'ha rifiutato!!!! Con la scusa... "ma amore, l'avevo comprato per te" e ovviamente (quando uno ha culo) quello che poi ho comprato io faceva pure schifo e me lo son dovuto mangiare da sola, ripassato con aglio, olio, peperoncino e olive nere!
    Ora scatta la vendetta e gli faccio i tortini, tiè!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha: brava Tatiana, vai, vendicati a dovere! Si infatti il brutto è quando ti capita un broccolo che non sa di niente e devi comunque strozzartelo giù tutto da sola...come ti capisco!! Il tortino però ti salva! Prova e fammi sapere!!
      Baci a te

      Elimina
  3. Qui in casa broccoli e broccletti non avanzano mai.. Li amiamo troppo.. Poi in padella con anche acciughe oltre aglio peperoncino e olio son la morte loro!!!! Però.. la tua idea mi piace.. son sfiziosissimi camuffati da muffin.. baci e buona settimana :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco: anche a me piace aggiungerci acciughe, ma la mia metà non le ama molto a meno che non siano ben occultate e allora mettergliele dentro il broccolo mi pare un ulteriore azzardo!
      Bacioni cla buona settimana a te

      Elimina
  4. ahahah..sono sicura che a questo "riciclo" non avrà declinato il bis :-P

    RispondiElimina
  5. Son così carini che sono sicuro tu sia riuscita nel tuo intento :-)

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'intortamento effettivamente è riuscito!
      Grazie Buona giornata!!

      Elimina
  6. ahahahah... ma brava, bravissima, cara Luna! Che idea geniale per un marito che assomiglia proprio al mio!!! Pensa che anch'io non riuscivo a fargli andare giù l'idea di mangiare crucifere, poi ho cominciato a coltivare proprio i broccoletti (che sono lì, belli belli nel mio bio-orto, che vengono su che sono un amore... anche se condivisi un po' con le lumache :( ) e ora li sopporta con la pasta, insieme ad aglio (tanto! Anche quello maschera... e poi gli piace), peperoncino e pecorino. Insomma, anch'io maschero, a modo mio. Ma ora ho una freccia in più al mio arco; proverò il tuo metodo che mi sembra a prova di bomba. Un baciotto bella, come stai???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faustidda, che piacere, che bello rileggerti!!! Un bio orto: meraviglia!! È il mio sogno e prima o poi lo realizzeró! Mi sembra giusto condividerne i prodotti con le lumache: anche loro dovranno pur mangiare...io ho la pianta di salvia( che è un rigoglioso cespuglio) tutta smangiucchiata..e pensare che avevo letto che le lumache non amano la salvia..sarà qualche bruco o altri colleghi. Comunque è proprio bello mangiare quello che coltivi. Per ora mi accontentò di piantine aromatiche, limoni e mandarini cinesi. Ah no, anche microscopiche melegrane e poi albicocche in estate.
      Tanti baci a te, bella mia

      Elimina
  7. premesso che adoro i broccoli saltati in padella con aglio e peperoncino questi tortini sono buonissimi e golosissimi !!! bravissima ....un bacione...

    RispondiElimina
  8. Mi fai sorridere perché qui funziona uguale. I broccoli finisco per mangiarmeli tutti io e allora la prossima volta seguo il tuo consiglio e faccio degli invitantissimi tortini.
    Buon fine settimana cara Luna

    RispondiElimina
  9. Vedrai che un po di broccoli in quell occasione ti verranno risparmiati e i tortini andranno a ruba! Bacioni grandi Lisa e buona domenica!!

    RispondiElimina
  10. Quando Dario era piccolo ci facevo la pasta e gli dicevo che era pesto poi pesto di broccoli, ora che ha capito non li vuole più, odia tutto ciò che è verde. Potrei provare ma dubito, tu continua però l'amato bene ringrazia.

    RispondiElimina

Grazie della visita, lascia un segno del tuo passaggio, sarò felice di risponderti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...